l’andromeda

In qual porta l’ho vista entrare ? cosparsa di vino zuccherino modellato di letizia, non gravante di nevi aspre e piogge ispide, pura di cosmo e silenziosa aurora, ignara del suo abito che la natura gli dona; l’amabile fanciulla è l’essenza della quercia, un suono nel vento dell’indiana terra, vellutate le sue labbra pregiate nell’ambra. Lei s’avvolge in una rosa, … Continua a leggere

in vino veritas

Corposo nell’anima, ghiotto d’emancipazione, il vino scende giù, giù per la gola; la maschera è tolta e il maledetto è in rivolta, musicista d’organo il suo suono richiama: antiche danze, tetre profezie; tutto è un cerchio dove vi si imprigiona gli occhi del vero, il divino terreno; e sono acrobazie eccellenti: vipere voraci e cavalli selvaggi, leoni ponenti e cavalieri … Continua a leggere

la veste

Nutrita dalla più succosa polpa, l’eleganza si libera da ogni veste, lode alla musa, la sinuosa Dea dei Venti, stregata di vita e d’assenzio, nell’immenso azzurro aleggia, dalla veste rubata dal cielo, danzante sui sette mari, il suo collo dona ad Apollo; ad occhi chiusi resta in silenzio, donando la sua grazia all’arte; Madre Perla l’insegue frastornata d’amore, aulente il … Continua a leggere

la ballata del diavolo

Qualcuno ha scelto me, qualcuno ha voluto darmi in mano lo stiletto scabroso creatore di morte, occhi abbassati davanti allo sciagurante teatro, corpo tremante nel frastuono delle cose dove ogni composizione musicale è rumore insopportabile, brividi lungo la schiena soggetti a scorrimenti d’immaginazione liquida, è fertile l’acqua nera della condanna, nelle mie mani il potere di distruggere proprio come un … Continua a leggere

il poeta maledetto

Negli antri dell’amore e dell’orrore, in caverne intime ed umide, tra i fulgori della vita e le fauci del leviatano, il poeta maledetto s’adopera con le armi del suo animo; Vino e Assenzio i suoi due anelli, rosso rubino nei suoi occhi, il poeta maledetto è il tesoro di una mappa; fra regine di tempeste e danzatrici del sole, raggiante … Continua a leggere

i serpenti

Ruffiani e scorrevoli, dalla bocca cacciano veleno; eleganti e spregevoli nella stanza dell’Imperatore, su tappeti persiani preziosi strisciano leggiadri; su ori nascosti e seni d’aggrazianti fanciulle, i serpenti s’avvinghiano sull’uva pregiata; vividi d’alloro decorano il regale, e sono cobra e corallo, vipere e sonagli.

petali d’anima

Dal vuoto fioriscono scintille d’ombre d’essenza primaverile, petali d’anima dal fresco sapore, taglienti come lama di sciabola, e sono spirali elettriche che dominano potenti draghi, assurdi morbi che non conoscono ragioni. Piove sul Sahara, il popolo della luna festeggia nella notte, le meretrici s’innamorano donando amore estremo, lucidi cristalli inseguono strade immaginarie, elegante sottigliezza legata da lussuose attrazioni; e sono … Continua a leggere

la seduzione

Dalla lampada oscura: la seduzione è impura, dai capelli d’un fumo nero, addormenta d’afrodisiaco col suo siero, l’attratto si cala addolcendosi d’imprudenza, e lo stordito veleno smania la sua essenza; vertigini leggiadre e capogiri regali, la lussuria della seduzione è nel cuore dei reali, poderosa bellezza, anello d’incastonata ebrezza, Dea della Passione e dell’Immortalità, della debolezza e della Fatalità, ornatrice … Continua a leggere

la donna lupo

Sognatrice d’infinito si sperde nel suo corpo, toccando per mano il celestiale vento, cibandosi d’amore e d’inverno, il suo cuore è un mondo aperto, sapiente d’odori, raccoglie l’animo dei fiori; i lupi la venerano nelle notti di piena luna, blu la sua veste di seta ornata di duna, i suoi occhi dal tocco taglienti le fanno l’adornata , delle stelle … Continua a leggere

segretezza lunare

Dov’è che guardano i tuoi occhi ? Cos’è che senti ? Nel buio sai avvamparmi di passione con lacerante dominio d’essenza, per poi perderti su strade in pendio; donna di spalle, col viso di profilo rivolto a terra, dai capelli neri al vento e ciglia lunghe ben curate ed innalzate, sulle tue nude spalle si cagiona l’effetto misterioso del mio … Continua a leggere